Macalube di Aragona – Perché visitarlo

Itinerario geologico:
Comprende la visita alla “Collina dei Vulcanelli”, con la spiegazione ed osservazione di tutti quei fenomeni direttamente ed indirettamente legati al vulcanismo sedimentario; l’osservazione delle aree satelliti in cui si riscontrano emissioni di gas misto a fango site anche a centinaia di metri dalla zona in cui si concentrano le maggiori attività; la visita all’ampia area, formata dal materiale eruttato e caratterizzata da suggestive e bizzarre morfologie;

Itinerario naturalistico:
Il percorso comprende visite alle principali zone umide degli “stagni temporanei mediterranei”, l’osservazione della fauna entomologica, degli anfibi e delle tracce dell’avifauna.
Per quanto riguarda l’aspetto floristico è possibile osservare la caratteristica gariga, la fioritura delle orchidee, gli endemismi e le specie idrofite ed elofite, presenti in prossimità degli stagni.