Contrada Scaleri – Flora e Fauna

Di natura gessosa, il territorio della riserva è interessato da fenomeni di erosione superficiale assimilabili al carsismo.

Sono presenti “karen”: forme di “sculture complesse”; microcrateri, depressioni crateriformi e di “cresta; scannellature, solchi larghi da pochi millimetri ad alcuni centimetri; minispuntoni, picchi in miniatura.

Frequenti le “spianate” di dissoluzioni; vaschette di corrosione, cavità da fondo orizzontale e dal contorno semicircolare, nonché “campi” micromammellonati che presentano una serie di microcollinette arrotondate.
La varietà dei fenomeni geologici presenti nell’area è stata la ragione per cui si è voluto tutelate questa porzione di territorio.

Territorio che per le sue peculiarità è stato oggetto di importanti studi scientifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *