Area Marina Protetta Isola di Ustica

Famosa nel mondo, questa Riserva, istituita nel 1982 e sottoposta a vincolo de facto nel 1986, resta un esempio di tutela e gestione delle Aree marine protette.

L’attiva politica di promozione e salvaguardia unita a quella di ricerca e di studio hanno permesso la creazione di un flusso turistico integrato ed eco-compatibile.

Il parco biotico notevole per varietà annovera al suo interno ben il 50 % delle specie di flora e fauna mediterranee e per questo rappresenta una meta irrinunciabile per gli appassionati turisti amanti della natura e appassionati di attività subacque: dallo snorkeling alla fotografia subacquea.

Il fondale roccioso, che ricorda le origini vulcaniche dell’isolotto, offre riparo tra piccole grotte e cunicoli a saraghi, donzelle, paguri, cernie, polipi e molluschi oltre che ad una numerosa varietà di specie vegetali quali la posidonia o la coda di pavone o pavonia.